top of page

Distacco Consapevole

Updated: Jul 31, 2023



L’attaccamento è un grande problema nella nostra società: siamo attaccati alle cose sbagliate che ci provocano disequilibrio e dolore; allo stesso tempo siamo distaccati da ciò che ci aiuta, che ci dà beneficio e ci fa ritrovare il nostro vero potenziale.

Nella Bhagavad Gita, un antico testo che parla dello yoga, viene spiegato che bisogna provare attaccamento per le cose che favoriscono:


  • il controllo della mente e dei sensi

  • La riscoperta del sé

  • La spiritualità

  • La connessione con la vera realtà, oltre l’illusione


Bisogna imparare a distaccarci da ciò che ci distoglie dal nostro centro e da tutto ciò che ci nuoce. Il distacco da persone che ci distolgono dal nostro vero io, portandoci alla deviazione è un esempio di questo.

Il tema dell’attaccamento e distacco è strettamente correlato con il centro energetico del cuore, quindi con anahata chakra.



Chakra del cuore in squilibrio per eccesso:

La persona tende ad essere estremamente attaccata alle persone e alle relazioni, mostra quindi gelosia. In questo attaccamento si nota un’innata capacità di sacrificio, che spesso porta alla destabilizzazione e perdita del proprio centro.

L’ attaccamento nelle relazioni dettato da uno squilibrio, è spesso percepito dal’ altro come oppressione e bisogno di libertà. Chi mostra questo disagio sente l’esigenza di essere corrisposto e ricambiato con la stessa intensità, sentendosi spesso deluso dalla “carente corrente di amore, che non riesce a colmare la voragine nel proprio petto”.



Chakra del cuore in squilibrio per difetto:

Quando l’energia che scorre nel cuore è carente, la persona è molto distaccata, fredda, poco empatia e poco compassionevole.

Questo non è certamente sinonimo di avanzamento spirituale poiché, nonostante nelle grandi tradizioni dello yoga il distacco viene molto esaltato e suggerito, bisogna valutare se quel distacco non sia altro che il risultato di una freddezza e trauma del cuore.



Il Distacco consapevole non è la manifestazione delle qualità dello squilibrio del cuore; piuttosto è quando rimaniamo stabili e centrati anche dinnanzi a situazioni difficili e traumatiche.

La consapevolezza, il coraggio e l’azione nel lasciare andare ciò che non ci serve più è il significato di distacco consapevole.


In sintesi



l’attaccamento a ciò che ci può aiutare nel nostro percorso evolutivo, alla riscoperta del

sé e del nostro vero potenziale, va accettato e abbracciato.

Il lasciare andare ciò che non ci è utile o necessario per il nostro cammino evolutivo è il distacco consapevole.


Per vedere il video su youtube su questo stesso tema: https://youtu.be/yWDGLZS8nsA

24 views0 comments

Recent Posts

See All

Comments


bottom of page